‘A vita nova di Carlo Avvisati

E’ fresca di stampa la traduzione della Vita Nova di Dante in napoletano ad opera di Carlo Avvisati, scrittore, poeta, storico e giornalista che conosce in modo approfondito la lingua napoletana. La Vita Nuova, il testo originale, è opera di Dante Alighieri, il padre della Letteratura italiana e fu scritta tra il 1292 ed il 1295. Si tratta di un prosi metro nel quale sono inserite 31 liriche (25 sonetti, 1 ballata, 5 canzoni) in una cornice narrativa di 42 capitoli. In essa viene raccontata la storia del cammino   interiore del poeta, il   rinnovamento   spirituale   grazie   all’amore   per Beatrice, amore umano che si trasforma in amore spiritualizzato. Secondo l’interpretazione allegorica, l’opera può essere divisa in tre parti principali: la prima, in cui Dante prova verso Beatrice un amore di tipo cortese ed ancora fortemente legato alle concezioni del Dolce Stil Novo; la seconda, nella quale, con la morte di Beatrice, Dante sembra mantenere un tema poetico ispirato a Cavalcanti e che si concentra completamente sull’annullamento della personalità dell’amato e nella descrizione dell’amore come forza irrazionale. Nella terza parte Dante si distacca dalla visione stilnovista dell’amore, preferendone una tutta nuova, figlia di un “intelligenza nova” che eleva la donna ad angelo con la funzione mediatrice tra l’uomo e Dio. Carlo   Avvisati ha tradotto tutta la Vita Nuova in napoletano per rivalutarlo e sottolinearne l’alto valore non a caso l’Unesco eleva il dialetto nostrano a lingua, patrimonio dell’umanità. Con un lessico preciso e colorito descrive dalla prima all’ultima parte, ripercorrendo le gioie e le pene dell’Alighieri  fino alla morte della “gentilissima”, già preannunciata in tutta l’opera. I lettori possono così godere comparando il testo originale in volgare fiorentino e la traduzione in lingua napoletana ‘A vita nova -Francesco D’Amato editore, colmando la propria anima di passione e attaccamento al vernacolo locale.

 

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.