Chico Forti torna in Italia

Chico Forti tornerà in Italia. A dare l’annuncio è stato il ministro degli esteri Luigi Di Maio tramite un gioioso post su Facebook. Come scritto dall’ex capo politico del Movimento 5 Stelle, il Governatore della Florida, stato americano dove Forti sta scontando la sua pena, ha accolto l’istanza di quest’ultimo di avvalersi dei benefici previsti dalla Convenzione di Strasburgo e di essere trasferito in Italia. Si giunge a questo risultato dopo un lungo e travagliato iter, che ha visto impegnarsi ex ministri e diplomatici, ma a dar maggior attenzione al caso è stato sicuramente il programma televisivo Le Iene, a cui va riconosciuto il tentativo di far luce tra le tante ombre di quel processo.
Chico Forti infatti fu condannato nel 2000 all’ergastolo per l’omicidio di Dale Pike, figlio di Anthony Pike, con cui l’ex produttore televisivo era in trattativa per l’acquisto del Pikes Hotel, ubicato ad Ibiza. Come svelato però dall’inchiesta de Le Iene, forti erano i dubbi sulla legittimità del processo e sulle motivazioni che erano alla base della sentenza di condanna. Diversi furono i tentativi esperiti dai suoi legali per permettere la revisione del processo, tutti però sono stati rigettati.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.