CRISI DI GOVERNO: Conte si dimette, la parola al Capo dello Stato

È ufficiale Giuseppe Conte ha rassegnato le dimissioni al Colle e ha comunicato al Presidente Sergio Mattarella la decisione di lasciare il governo. Alle 9.00 si è tenuto il Consiglio dei ministri, dove ha ringraziato tutti per quanto svolto in questi mesi difficili.

“Ringrazio ogni singolo ministro, per ogni giorno di questi mesi insieme”, ha detto il premier. “Sostegno e compattezza”, hanno risposto Alfonso Bonafede (M5S), Dario Franceschini (Pd) e Roberto Speranza (Leu). Poi un lungo applauso ha chiuso il consiglio.

Da questo momento, Sergio Mattarella dovrà vagliare tutti gli scenari possibili. Ci saranno consultazioni con tutte le forze politiche per la possibilità di un Conte Ter, nel caso estremo si arriverà allo scioglimento delle Camere.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.