Cultura&Spettacoli, Gianfranco Gallo in scena al Teatro MAV di Ercolano con “Captivo”

“Captivo è un quadro espressionista, costituito da personaggi teatrali e cinematografici legati dalla loro peculiarità di essere costantemente borderline, sulla linea di confine tra BENE e MALE. Ho legato tutti loro innescando una sequenza sorprendente, innovativa. La mia recitazione, la mia interpretazione capovolgono le carte sul tavolo, faccio parlare Viviani come se fosse diretto da Kubrick e rivesto la violenza di genere di un falso oro rubato, ad una tirata della Commedia dell’arte. Voci che cambiano, intenzioni inaspettate, personaggi capovolti. In quest’epoca di violenza spesso gratuita , un’indagine sull’oscuro dell’essere umano e sulla Società , secondo la mia sensibilità artistica.”

Così Gianfranco Gallo, (attore, cantante, drammaturgo e scrittore), introduce lo spettacolo di teatro/canzone che spazia da Shakespeare a Kubrick, fino a giungere a Viviani. “Captivo” (in scena il 18 febbraio alle ore 21:00 al Teatro MAV di Ercolano), in un crescendo di emozioni che toccano anima, cuore e mente, è uno spettacolo che tra teatro e canzoni si rivela una continua sorpresa per lo spettatore.

“Spesso, nel teatro e al Cinema le parole sono state sottovalutate, musicate da una melodia allegra o velate da belle immagini. Avete mai ascoltato con attenzione il testo de ‘A Retena de’ scugnizze di Viviani? Grazie all’accompagnamento da festa popolare, forse sfugge quello che in effetti è: un accordo tra ragazzini forse più che semplici “mariuncielle”, un accordo anche abbastanza duro. E cosa differenzia l’attacco prepotente e senza motivo al debole Mimì di Montemurro o alle femmine di Festa di Piedigrotta da parte dei Bazzarioti, dallo spirito che muove Alex e i suoi drughi in Arancia Meccanica? Captivo vuol dire, oltre che cattivo, prigioniero. Qual è il confine tra carceriere e carcerato, chi imprigiona chi?

In scena con l’artista napoletano, il chitarrista solista Jazz Antonio Maiello. I biglietti sono disponibili sul sito Etes al link seguente: https://www.etes.it/sale/event/81506/gianfranco%20gallo%20-%20captivo?fbclid=IwAR1ieUP5DZZDq_0MdjUoOOMj3uhg1llaIiq_5vrDk6j21Ca3sek-_hhhplA

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.