Giuliano Roberts: simbolo di un American dream

Giuliano Roberts, napoletano di origini italoinglesi, ha solo ventitrè anni eppure è un simbolo per molti giovani che guardano al proprio futuro immaginando quel colpo di fortuna per realizzare il proprio sogno.
Aveva solo cinque anni quando scoprì la sua passione per il calcio.
Attualmente Giuliano Roberts vive e studia in America.
Tutto iniziò con un semplice messaggio sui social media da parte di un’agenzia italiana chiamata Usacollegesport che si occupa di trovare borse di studio sportive nelle università statunitensi a studenti/atleti che desiderano praticare il loro sport ad alti livelli e nel contempo conseguire una laurea riconosciuta in tutto il mondo. Studiare in America è molto costoso (il prezzo annuale varia dai $40.000 ai $50.000 all’ anno per 4 anni) e ricevere una borsa di studio sportiva può aiutare a coprire quasi tutte le spese necessarie. Dopo esser stato contattato dai fondatori dell’agenzia, Giuliano si è recato prima a Milano e poi a Chiavari per i cosiddetti Showcase dove erano presenti potenziali allenatori di università americane (Boston College, Coastal Carolina University, Santa Clara University ecc.) venuti in Italia a selezionare i vari aspiranti. Una volta superato i provini, ha dovuto inviare una serie di filmati che lo ritraevano mentre giocava e dove metteva in mostra le sue migliori qualità. Successivamente è stato creato un unico video Highlight che è stato mandato a varie Università in tutta America. Giuliano Roberts ha poi sostenuto due esami obbligatori in inglese, il TOEFL e l’ACT, richiesti in ogni università statunitense per essere accettati. L’ultimo step, prima di iniziare l’avventura da sogno, prevede la parte burocratica e forse anche la parte più difficile dell’intero processo: il visto d’ingresso all’estero, l’iscrizione alla lega collegiale NCAA e altri documenti mandati dall’Univassicurazione medica e documenti sull’immigrazione. Una volta consegnati i documenti di rito, il profilo viene diffuso in ogni angolo dell’America insieme con il punteggio conseguito agli esami di inglese e il video Highlight.
Giuliano ha ricevuto ben dodici offerte di borsa di studio da parte dei vari allenatori di calcio delle varie università (dal West Virginia al Tenneessee, passando per Wisconsin, Carolina del Nord, Sud Dakota, Ohio, Iowa …). Alla fine la scelta è stata per l’Upper Iowa University per il valore della borsa di studio, per il programma Master, per l’ interesse dell’allenatore e la bellezza del campus.
Durante una recente intervista Giuliano Roberts ha ammesso: << …la mia vita è cambiata drasticamente. Venire qui in America è stato come iniziare letteralmente una nuova vita da zero: nuova nazione, nuova cultura, nuovo stile di vita, nuovi amici. La parte più difficile è stata sicuramente abbandonare la mia famiglia e i miei amici per inseguire questo sogno ma sanno bene che era qualcosa che volevo a tutti i costi e sono contenti sentendo che sto bene, sono felice e questo credo sia importantissimo… La vita da studente/atleta in America non è per tutti, qui prendono lo sport in modo molto serio, specialmente se giochi a livello collegiale dove sei quasi professionista. I giocatori dei college possono però andare in prestito a giocare in squadre semi-professionistiche in estate e competere nella NPSL o UPSL nei mesi di maggio, giugno e luglio ed è quello che ho fatto io l’estate scorsa. E un’esperienza unica e completa allo stesso tempo quella che sto vivendo e spero di essere di ispirazione anche per molti altri ragazzi incitandoli a non mollare mai e a inseguire sempre i propri sogni e i propri obiettivi perchè la vita è una e va vissuta al massimo>>.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.