Intervista a Luca Virno

Risale ad un anno fa una prima intervista a Luca Virno, presentatore radiofonico di Radio Base FM seguito da circa 24.000 followers, con esperienza nel campo dello spettacolo e della recitazione.
Gli veniva chiesto un personale punto di vista su cosa notasse di diverso nell’allora e attuale  periodo critico dovuto alla pandemia. Oggi la nostra curiosità ha riguardato il suo stile di vita dal momento che è sempre ‘up’.
Luca Virno non ha esitato nel rispondere e ha esordito dicendo: ‘’ Il mio stile di vita? Bhè, il mio segreto, la mia fonte di energia si riassumono in una parola: helti (scritto proprio in questo modo h-e-l-t-i). Ho deciso io di ‘creare’ questo nuovo termine perché mi sono sempre definito un Outsider (ce l’ho tatuato sul polso destro) e non mi va di utilizzare il solito #healthy #healthylifestyle e via discorrendo. Per me costituisce una filosofia di vita, che parte da lontano. Mens sana in corpore sano, mai ci fu detto più saggio. Se al tuo corpo dai benzina di qualità, puoi spingerlo a 200 orari. E’ questo ciò che faccio. Tutte o quasi tutte le mie scelte alimentari sono mirate al benessere fisico che deve portarmi al benessere mentale, psicofisico, equilibrio, creatività artistica che riesce ad elaborare a più non posso. Quando mangio male o dormo poco, mi rendo conto di essere meno lucido e brillante, me ne rendo conto alla radio quando interagisco con gli ascoltatori o quando racconto una notizia, ma anche quando sono sul palco: devo essere sempre al top della forma per esprimere al meglio le mie doti artistiche’’.
Scopriamo poi che Luca Virno non rinuncia alle godurie del palato e adatta le ricette al suo stile ‘helti’.
A tal proposito suggerisce ai nostri lettori una variante helti dell’appetitoso tiramisù senza offendere la ricetta originale e con descrizione dettagliata ne illustra il procedimento:
INGREDIENTI:
Savoiardi
Yogurt greco zero bianco (o al caffè per dare più sapore)
Caffè zuccherato
Cacao amaro
Liquore tipo Strega
Far colare lo yogurt per circa 24 ore in frigo, dopodichè prendere i savoiardi, inzupparli 2 secondi nel caffè zuccherato e stenderli a strati in una pirofila. Ricoprire ogni strato con lo yogurt colato, il cacao amaro e un composto fatto da acqua e liquore tipo strega (fifty fifty). Ricoprire il tutto con abbondante cacao amaro e lasciar riposare in frigo per qualche ora per far amalgamare tutti i sapori.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.