Legge di Stabilitá. Sen. Urraro: “Ancora una volta esautorato il Parlamento”

Questa la dichiarazione del Sen. Francesco Urraro, in seguito al ritardo della presentazione al Parlamento della legge di Stabilitá:

“La presentazione della legge di Stabilità al Parlamento deve avvenire entro il 20 ottobre, proprio per avere un lasso temporale utile in considerazione della complessità di tale provvedimento e per consentire un approfondito esame, anche nelle diverse commissioni monocamerali per le parti di competenza. L’avvenuta presentazione, invece, il 18 novembre concede al Parlamento soltanto 43 giorni, un termine addirittura inferiore ai 60 giorni previsti dalla Costituzione per i decreti legge. Ancora una volta si assiste all’esautoramento del ruolo e della funzione del Parlamento, questa volta disattendendo il dettato costituzionale, che ci induce necessariamente alla proposizione del ricorso in Corte Costituzionale.”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.