NAPOLI: l’Ospedale Cotugno sperimeterà il vaccino Made in Italy Reithera

Reithera, il vaccino italiano si trova in fase uno, ma i  ricercatori sono intanto pronti per avviare le successive fasi. Dopodiché si potrà chiedere l’autorizzazione all’Agenzia Europea del Farmaco e potenzialmente, per l’estate 202, potrebbe essere avviata la produzione di 100 milioni di dosi
ReiThera utilizza la stessa tecnologia dei farmaci efficaci contro l’Ebola e si conserva tra i due e gli otto gradi, quindi non ha bisogno delle basse temperature di freezer speciali. Inoltre  viene somministrato in una unica dose e  quindi senza richiamo come invece avviene al momento per gli altri vaccini Pfizer e Moderna.

Dalla Diretta Facebook del Governatore del Campania, apprendiamo anche che il Cotugno è stato scelto per la sperimentazione di questo vaccino Made in Italy.

“L’ospedale Cotugno è stato scelto dal ministero con l’Istituto Spallanzani per la sperimentazione del vaccino italiano Reithera. Da marzo comincerà l’ arruolamento dei volontari. E’ un riconoscimento importante per questo ospedale che è  un’ccellenza dell’Italia non solo della Campania”

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.