OTTAVIANO: erogazione buoni spesa solidale

E’ stato pubblicato sul sito del comune di Ottaviano un avviso recante un link mediante il quale iscriversi per poter richiedere l’erogazione di buoni spesa solidali, in occasione del Natale, da poter spendere nei punti vendita accreditati.
Possono ricevere il bonus cittadini italiani, comunitari ed extracomunitari in possesso di un valido permesso di soggiorno. Per poter far domanda è necessario presentare l’ISEE dell’anno corrente, che deve essere inferiore a €9.360.
L’istanza va presentata entro il 13 dicembre. Maggiori informazioni sono presenti sul sito web del comune, dov’è possibile trovare anche i moduli da compilare per la presentazione della domanda.
“Sul sito del Comune di Ottaviano trovate l’avviso per i buoni spesa solidali. Serviranno a comprare alimenti ed altri beni di prima necessità presso i negozi che hanno aderito alla convenzione, il cui elenco verrà pubblicato a breve. È una misura, voluta dal Governo, che intende aiutare le famiglie bisognose: ci sono dei requisiti economici per accedere ai fondi, che vi invito a verificare a questo link, dove troverete anche informazioni per presentare l’istanza in via telematica e per l’erogazione del bonus, che avverrà tramite pin sul proprio cellulare. C’è, inoltre, un numero di assistenza a cui potete rivolgervi in caso di necessità. Voglio ringraziare il consigliere delegato alle politiche sociali Ferdinando Federico e tutto il personale dell’ufficio politiche sociali del Comune, per l’impegno quotidiano e costante. Con questa misura diamo a favore di chi è in difficoltà diamo un segnale di solidarietà in vista del Natale: l’unico segnale possibile per essere comunità unita e coesa”, ha dichiarato su Facebook il sindaco Luca Capasso.
“Ancora una volta si è voluto dare un segnale di sostengo e solidarietà ai cittadini che vivono un particolare momento di difficoltà. Il voucher consentirà a molte famiglie in difficoltà di affrontare il Natale più serenamente e di poter fare la spesa con qualche rinuncia e preoccupazione in meno”, ha aggiunto il consigliere delegato alle politiche sociali Ferdinando Federico.

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.