SAN GIUSEPPE VESUVIANO: al via la riqualificazione dell’Ex Macello

Dopo tre anni dall’ammissione al finanziamento di 491.356,50€ della Regione Campania, iniziano i lavori nell’Ex Macello, che diventerà la nuova sede della Protezione Civile Comunale. I lavori non riguarderanno solo l’abbattimento degli edifici fatiscenti, ma una vera e propria riqualificazione con nuove strutture antisismiche. Apprendiamo la notizia dell’inizio dei lavori, attraverso un post Facebook del Sindaco Vincenzo Catapano:
“AL VIA I #LAVORI DI RIQUALIFICAZIONE DELL’EX MACELLO. Cari amici, ricorderete che vi annunciai che eravamo stati ammessi al finanziamento di 491.356,50 Euro  per la completa riqualificazione dell’immobile sito in Via G. Ungaretti, nei pressi dell’area mercato (struttura dell’ex macello), destinato ad ospitare la sede del Centro Operativo Comunale di Protezione Civile. Questo risultato, frutto di lavoro attento e di meticolosa programmazione, che ci consente di proseguire nel profondo ammodernamento della nostra città, questa mattina inizia ad avere forma con l’inizio delle opere! Per amministrare bene, non esistono bacchette magiche, esiste solo la serietà del lavoro di ogni giorno, che matura e produce.”
La scelta di trasformare la zona interessata nelle Sede della Protezione Civile, non è stata condivisa da tutti, molte le proposte anche dei privati cittadini, per trasformare il macello in un centro per i giovani o come nuova sede della biblioteca comunale.

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.