TERZIGNO: chiude il presidio vaccinale apporto essenziale della Tutela Ambientale NOT

Da domani il presidio vaccinale di Terzigno sarà chiuso le somministrazioni trasferite a Poggiomarino
La coesione tra l’ASL NAPOLI 3 SUD l’esercito italiano e la protezione civile ha fatto sì che si potesse realizzare un presidio che era divenuto un punto di riferimento per il territorio vesuviano.

Di seguito un breve comunicato dalla pagina TUTELA AMBIENTALE NOT di Terzigno.
11.000 somministrazioni.
140 Giorni, Dal Lunedì alla Domenica.
Festivi e non.
12 ore al giorno.
Chiude il Presidio Vaccinale di Terzigno.

Un particolare ringraziamento va ai
35 Volontari, Uomini e Donne di tutte le età che hanno partecipato attivamente e gratuitamente alla realizzazione del Presidio Vaccinale di Terzigno essendo elemento fondamentale la nostra presenza e la nostra gestione per il funzionamento della macchina vaccinale che è stata coaiduvata impeccabilmente dall’ASL NAPOLI 3 SUD e dall’ESERCITO ITALIANO.

La nostra presenza, presenza essenziale della Protezione Civile Regionale in quest’emergenza pandemica si è rivelata ancora una volta di fondamentale importanza.

Ci auguriamo che tutti gli sforzi compiuti non siano stati vani.

#insiemecelapossiamofare

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.