TERZIGNO: ecco lo scempio dopo la sistemazione degli animalisti per i cuccioli della pineta

L’appello di un animalista:

“Quando l’inciviltà non conosce limiti! Siete vergognosi! Dopo tanto lavoro e passione per i poveri randagi e per tenere pulito l’ambiente… vi siete tanto divertiti a fare questo scempio. Accade sulla pineta di Terzigno. Molti evidentemente amano la sporcizia e odiano quei poveri cani che non danno fastidio a nessuno, che scappano dagli umani perché hanno capito che è meglio non fidarsi. Non voglio dire che tutti debbano amare queste creature ma almeno rispettatele. Ricordate che sono il risultato di gente che li ha abbandonati e della non curanza da parte degli enti per tanti anni. Già sono sfortunate di loro poi vi fa stare bene togliergli quel minimo di dignità. Assurdo… ricordate inoltre che grazie a noi volontarie che li sfamiamo e li curiamo che potete farvi le vostre passeggiate lì sopra, perché non hanno fame né malattie…e pertanto riescono ad essere cani docili ed equilibrati.”

Lascia il primo commento

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.